9 consigli per comprare la prima casa senza errori

Non vuoi più affittare ? Pensi che è tempo per te di compare la prima casa e costruirti un patrimonio famigliare ma temi di fare una scelta affrettata? Tranquillo ! Oggi ti do 9 consigli per acquistare la prima casa senza commettere errori !

villetta

Non hai mai pensato di far costruire la tua villetta ?

Definire  il tipo di abitazione

Definisci bene quello che preferisci : vuoi un appartamento in condominio (bilocale, monolocale, trolocale ?), una casa indipendente, un loft ? Vuoi un casa nuova oppure una casa vecchia da ristrutturare ? cerca di immaginarti nel futuro. Pensi di avere figli ? Allora sarà meglio acquistare una casa grande. Occhio pero’ al prezzo : a volte conviene di più comprare una casa vecchia da ristrutturare

Determinare il tipo di quartiere

Poi, devi determinare il quartiere che vuoi. Preferisci un quartiere dinamico, con molte attività, oppure una zona di campagna tranquilla ? Controlla i trasporti e la mobilità : ci sono treni o corriere per potersi muovere ? Si hai finalmente trovato il quartiere dei tuoi sogni, e una casa che ti piace, visitalo in orari diversi. Controlla la rumorosità e la luminosità. Consulta eventualmente i vicini.

Rivolgersi o no ad un’agenzia immobiliare ?

Nonostante la percentuale di provvigione dovuta all’agente immobiliare, rivolgersi ad un agente immobiliare puo’ presentare vari vantaggi. Infatti, un agente immobiliare offre un servizio di consulenza sulle questioni legali, ma ti consigli anche sul tipo di alloggio adatto a te e ti aiuta a trovarlo.

Definire un budget e pagare il prezzo giusto

Dipende tutto dal tuo budget. vedi se puoi ottenre un mutuo. Anche se Devi avere messo pur sempre soldi da parte, anche se ti servirà un mutuo per comprare la casa di abitazione. Infatti, per concederti il prestito, la finanziaria valuta la tua capacità di rimborso. Determina un tasso giusto, cioè il tasso che puoi permetterti senza problemi per arrivare alla fine del mese. Infine, pensa a trattare bene sul prezzo

Verificare l’eventuale presenza di ipoteche

Informati sulla presenza di ipoteche : l’ipoteca deve sempre essere cancellata prima della stipula dell’atto di vendita. (per esempio a garanzia di mutuo), richiedete al venditore che ne venga consentita la cancellazione prima o contestualmente al rogito. Senno’, sarà impossibile comprare la casa.

Chiedere il certificato energetico e il titolo di provenienza al venditore

Secondo me, ci sono due documenti da chiedere sempre al proprietario quando si compra una casa : le certificazioni di conformità dell’impianto, e la coppia dell’atto di provenienza del venditore (cioè il suo atto di acquisto).

Richiedere l’estratto di pagamento delle spese condominiali

Altro documento da chiedere al venditore relativo al condominio è l’estratto di pagamento delle tasse. L’ammnistratore del condomio potrà fare una lettere per confermare che le spese sono tutte state pagate.

Inoltre, potete anche chiedere l’estratto del verbale condominiale di assemblea. Cosi’ ti informerai sulle ultime decisioni prese dal condominio.

Controllare la conformità della sceda catastale

disegno

Verifica sempre la planimetria catastale (cioè il disegno tecnico della casa) registrata in Catasto

Richiedi la scheda catastale e verifica che corrisponda alla realtà. Puoi anche rivolgerti ad un geometra per controllare la conformità della scheda catastale.

Scegliere bene il notaio

Vai dal tuo notaio di fiducia. Forse i tuoi genitori ne hanno già uno. Portagli tutti i documenti. Verifica con lui che tutto sia conforme. Sarà lui a ultimare la vendita ma potrà anche consigliarti e assisterti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *