Wakeboard, sci nautico, kitesurfing, windsurf : le varianti del surf

Tutti gli sport mi piacciono. Li provo tutti. D’estate, non mi accontento del surf, ho provato anche altre varianti. Lo sci nautico ormai è famosissimo ma da un paio di anni esistono altri sport aquatici simili al surf, che fanno provare grandi sensazoni. Ho deciso di presentarvi oggi 4 attività sportive che potrete scoprire quest’estate !

Lo sci nautico : uno sport tra sci e surf

Come indica il nome, lo sci nautico è uno sport che assomiglia allo sci, però si svolge sul mare. Lo sciatore viene tirato da un motoscafo e grazie alla velocità della barca, scivola sopra l’acqua. Ovviamente gli scii sono fatti con materiali speciali che aggevolano lo scivolamento sull’acqua. Nelle gare di sci nautico, viene richiesto agli sciatori di fare figure speciali seguendo un campo da slalom.

sci-nautico

Sci nautico

Io l’ho provato, e non è assolutamente uno sport facile ! All’inzio, non riuscirete a stare neanche 2 minuti in piedi. Sarà forse per questo motivo che ora il wakebord ha subentrato lo sci nautico.

Il wakeboard : tra sci nautico e sowboard

Il wakeboard è molto più recente dello sci nautico. Nasce negli anni novanta mentre lo sci nautico nasce all’inzio del Novecento. Come nello sci nautico, l’atleta viene trainato da un motoscafo ma anzicchè essere retto sugli scii, il « rider » utilizza un surf.

wakeboard

Il wakeboard

Secondo me, è molto più bello dello sci nautico perchè si provano più sensazioni e mi sembra più facile abituarsi a stare in piedi su una tavola di wakeboard che sugli scii. Inoltre, questo sport ha grandi benefici sul corpo perchè il fatto di essere in piedi e di cercare l’equlibrio fa lavorare i muscoli delle gambe.

Ogni estate, mi metto il più bel costume da bagno che ho, un top a protezione solaire, e via, me ne vado a surfare con il mio wakeboard ! Adesso che sono più esperto, riesco a fare salti ed acrobazie.

Il Kitesurfing : il surf, trainato da un aquilone

Il kitesurfing è un’altra variante del surf. Il kite, in inglese, significa aquilone. Quindi, come avrete capito, nel kitesurfing, l’atleta viene trainato da un aquilone. In pratica, l’atleta sfrutta il vento per muoversi sulle onde. Con vento forte, è bellissimo perchè sembra di volare.

kitesurfing

Il kitesurfing

Oltre a tonificare  i muscoli della schiena, il kitesurfing rinforza anche gli addominali, soprattutto grazie ai saldi sulle onde. Gli aquiloni più grandi permettono di continuare a pratticare il kitesurfing, anche in caso di vento debole.

Il windsurf : il surf, con una vela

Il windsurf è uno sport nautico molto simile al surf, però, in questo caso, è una vela a permettere all’atleta di muoversi. La vela è fissata alla tavola tramite un albero. Esitono diversi tipi di tavola (lo stesso vale per il wakeboard e il kitesurfing) che consentono vari tipi di acrobazie, a seconda del tipo di tavola.

windsurf

Il windsurf

A dire il vero, io non ho mai provato questo sport, però penso di provarlo quest’estate. Chi l’ha già provato ? Avete dei consigli da darmi ?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *